Laurea magistrale Ingegneria Informatica

Anno 5, semestre 1, 6 cfu

Reti di Calcolatori II

Generalità

  • Il corso presenta le principali tecnologie delle reti di calcolatori ormai divenute essenziali in ogni dominio applicativo ICT: smart cities, home automation, automotive, distribuzione dell'energia, automazione industriale, reti di sensori, trasporti intelligenti, e-government e così via.
  • L'analisi è focalizzata in modo particolare sui problemi di sicurezza, divenuti ormai di importanza fondamentale in ogni contesto applicativo.
  • Il corso presuppone la conoscenza degli argomenti trattati in Reti di Calcolatori I.

Programma orientativo

  • Implementazione di TCP
  • Tecnologie per l'accesso ad Internet con indirizzi privati (NAT/NAPT)
  • Attacchi a TCP. Modelli di attacco informatico. 
  • Autenticazione. Protocolli APOP, NTLM.
  • Attacchi a database di password. Password salting.
  • Kerberos: funzionalità di autenticazione mutua, riservatezza, delega di autenticazione su scala locale. Implementazione.
  • Autenticazione e riservatezza in PPP. Tunnel PPP.
  • VPN: applicazioni ed implementazione basata su PPTP.
  • Tecnologie per Single Sign On su scala locale. LDAP, Kerberos.
  • Tecnologie per SSO, delega di autenticazione ed autorizzazione su scala geografica, identity federation: OAuth 2; OpenID Connect; SAML
  • Protected Wi-Fi: WPA Personal e WPA Enterprise

Modalità di esame

  • Analoghe a quelle di Reti di Calcolatori, con l'eccezione che di solito viene svolta solo una provetta al termine del corso sull'intero programma.

Testi consigliati

(Attenzione a cosa intendo per "testi consigliati", vedi "Modalità di insegnamento" qui)

  • Testi: analoghi a quelli di Reti di Calcolatori